Scopri come Identificare e Eliminare Spyware dal tuo Smartphone

Come si elimina spyware? L’evoluzione del software di monitoraggio è un fenomeno in costante crescita. Se sospetti di essere sotto sorveglianza, ecco come agire.

Per proteggere la nostra privacy digitale da agenzie governative, nazioni o hacker, possiamo ricorrere a strumenti come le reti private virtuali (VPN), la crittografia end-to-end e i browser che non registrano l’attività dell’utente.

Inoltre, è importante prestare attenzione ai tentativi di phishing, che stanno diventando sempre più sofisticati.

Tuttavia, identificare e rimuovere uno spyware dal dispositivo può risultare estremamente complesso una volta che è stato installato.

Questa guida su come si elimina spyware, ti aiuterà a riconoscere le varie tipologie di software dannoso che potrebbero infettare il tuo iPhone o Android, i sintomi di un’infezione e come eliminare questi intrusi dai tuoi dispositivi mobili.

Affronteremo anche lo stalkerware e altri metodi attraverso i quali minacce più vicine a casa possono spiarti, e cosa puoi fare per difenderti.

Come si elimina spyware dal tuo iPhone o Android e cos’è lo Spyware?

Lo spyware può manifestarsi in varie forme e, per affrontare efficacemente il problema, è essenziale conoscerne le differenze fondamentali.

E’ solitamente distribuito insieme a applicazioni legittime. Interrompe la tua navigazione internet con pop-up, modifica la tua homepage o le impostazioni del motore di ricerca e può anche raccogliere i tuoi dati di navigazione per venderli a reti e agenzie pubblicitarie.

Nonostante sia classificato come malvertising, il fastidioware non rappresenta generalmente un pericolo significativo per la tua sicurezza. Questi pacchetti di malware si focalizzano principalmente su guadagni illeciti infettando dispositivi e generando visualizzazioni o clic forzati sugli annunci.

Ecco come proteggere e sicurizzare il tuo gestore di password

Esistono anche spyware di base. Queste forme generiche di malware rubano i dati del sistema operativo e degli appunti, e qualsiasi altro dato di potenziale valore, come le informazioni del tuo portafoglio di criptovalute o le credenziali dell’account.

Lo spyware può essere utilizzato in attacchi di phishing generici e può infettare il tuo dispositivo attraverso phishing, allegati email dannosi, collegamenti sui social media o messaggi SMS truffaldini.

Lo spyware avanzato, o stalkerware, rappresenta un ulteriore gradino. Questo malware eticamente riprovevole e talvolta pericoloso si trova comunemente sui telefoni.

Spyware e stalkerware possono monitorare email e messaggi SMS e MMS inviati e ricevuti, intercettare chiamate in diretta, registrare in segreto i rumori ambientali o scattare foto, tracciare la vittima attraverso il GPS, o dirottare app di social media come Facebook e WhatsApp. Possono includere anche funzioni di keylogging.

Lo stalkerware è spesso utilizzato per spiare individui specifici, monitorando le loro attività, le loro conversazioni e i loro spostamenti. Lo stalkerware è spesso collegato a situazioni di abuso domestico.

Infine, esiste lo spyware commerciale di livello governativo. Pegasus è l’esempio più recente e famoso, commercializzato come strumento per combattere il terrorismo e per fini di applicazione della legge, ma alla fine è stato scoperto su smartphone appartenenti a giornalisti, attivisti, dissidenti politici e avvocati.

Nel novembre 2022, il Google Threat Analysis Group (TAG) ha rivelato i dettagli su Heliconia, un nuovo framework di spyware commerciale potenzialmente collegato a una società privata spagnola.

E allora come si elimina spyware? Ora che conosci le varie forme di spyware, il prossimo passo è imparare come identificare e rimuovere queste minacce dal tuo dispositivo mobile. Proteggere la tua privacy digitale è di fondamentale importanza in un’era in cui la sorveglianza digitale è sempre più diffusa e sofisticata. Ricorda, la tua sicurezza online inizia da te.

Rilevamento Precoce degli Attacchi Informatici: Cosa Cercare

Se inizi a ricevere messaggi o e-mail insoliti o strani sui tuoi social media, potrebbe essere un tentativo di infezione da spyware. È consigliato eliminarli senza cliccare su alcun link o scaricare file annessi.

Questo consiglio è applicabile anche ai messaggi SMS, che potrebbero contenere link ingannevoli volti a farti scaricare malware senza che tu ne sia consapevole.

Inoltre, è importante notare che il noto ransomware ha ora trovato nuovi obiettivi.

Per mettere in atto un attacco informatico senza che tu te ne accorga, questi messaggi di phishing possono spingerti a cliccare su un link o a eseguire un software che contiene un payload di spyware o stalkerware.

Se il malware viene caricato da remoto, occorre la tua interazione, quindi questi messaggi potrebbero cercare di crearti ansia, ad esempio minacciando un pagamento a un ente fiscale o a una banca, o fingendo di essere un avviso di mancata consegna. Tali messaggi potrebbero anche usare indirizzi falsificati di contatti di cui ti fidi.

Durante la pandemia di COVID-19, ad esempio, i truffatori hanno inviato messaggi offrendo appuntamenti per le vaccinazioni. Le vittime cliccavano su un link dannoso e scaricavano involontariamente spyware o malware, oppure rivelavano informazioni personali compilando moduli di richiesta fraudolenti.

Nel caso dello stalkerware, i messaggi iniziali di infezione possono essere più personalizzati e mirati alla vittima.

L’installazione di spyware richiede l’accesso fisico al dispositivo o un’installazione accidentale da parte della vittima. Tuttavia, l’installazione di alcune varianti di spyware e stalkerware può richiedere meno di un minuto.

Se noti che il tuo telefono è scomparso per un po’ di tempo o che presenta modifiche o impostazioni che non riconosci al suo ritorno, potrebbe essere un segnale di manomissione.

Cosa indica se sono sotto monitoraggio e come rilevarlo?

Il mondo della sorveglianza digitale è in costante evoluzione, con software sempre più avanzati e difficili da individuare. Nonostante ciò, esistono metodi per scoprire se si è vittime di spyware o stalkerware.

Come si elimina spyware da Android: Come rilevare il monitoraggio

Su un dispositivo Android, un indicatore potrebbe essere la presenza di un’impostazione che permette l’installazione di applicazioni al di fuori del Google Play Store. Se attivata, potrebbe suggerire un possibile jailbreak non autorizzato. Questa impostazione si trova in Impostazioni > Sicurezza > Consenti fonti sconosciute. Un altro posto da controllare è App > Menu > Accesso speciale > Installa app sconosciute. Presta attenzione a eventuali applicazioni sconosciute; alcune potrebbero nascondersi sotto nomi e icone generici.

Come si elimina spyware da iOS: Sicurezza e monitoraggio

I dispositivi iOS, se non jailbreak, sono generalmente più sicuri. Tuttavia, con l’exploit giusto o il software adatto, il tuo dispositivo potrebbe essere vulnerabile. Un modo per mitigare il rischio è mantenere aggiornato il firmware dell’iPhone e eseguire regolari scansioni antivirus.

Segnali di monitoraggio su telefoni iOS e Android
Sia i telefoni iOS che Android possono manifestare sintomi di un’infezione da malware, come consumo anomalo della batteria, surriscaldamento, comportamenti insoliti del sistema operativo o delle app, attivazioni inaspettate del GPS, riavvii casuali, uso eccessivo dei dati o difficoltà a spegnere il dispositivo.

Rilevare spyware: Attenzione ai segnali

Alcuni spyware possono influenzare il tuo saldo bancario. Se ti accorgi di essere iscritto a servizi o piani SMS premium senza aver dato il tuo consenso, o noti pagamenti sospetti sulle tue carte di credito, potresti essere vittima di spyware.

Infine, bisogna tenere a mente che spyware o altri malware potrebbero infettare il tuo dispositivo tramite app inizialmente innocue. Ad esempio, Google ha recentemente rimosso dal Play Store delle app che si spacciavano per utilità Bluetooth e che erano state scaricate da oltre un milione di utenti. Queste app, inizialmente innocue, hanno iniziato a mostrare pubblicità e pop-up invasivi dopo pochi giorni dall’installazione.”

E allora come si elimina spyware dal tuo dispositivo mobile?

Gli spyware e gli stalkerware possono essere difficili da individuare e rimuovere dal tuo dispositivo. Talvolta, potrebbe essere necessario prendere misure drastiche, incluso l’abbandono del dispositivo.

Se lo spyware viene rimosso, gli operatori potrebbero ricevere una notifica. Questo potrebbe essere un segnale che il malware è stato rimosso. In caso di pericolo per la tua sicurezza fisica, contatta le autorità competenti.

Ecco alcune strategie per la rimozione dello spyware:

Scansiona il tuo dispositivo alla ricerca di malware: Esistono soluzioni antivirus per dispositivi mobili che possono individuare e rimuovere spyware. Strumenti offerti da Malwarebytes, Avast e Bitdefender possono essere utili.

Cambia le tue password: Se sospetti un compromesso, cambia immediatamente le password di tutti i tuoi account importanti.

Abilita l’autenticazione a due fattori (2FA): Questo può aggiungere un ulteriore livello di protezione ai tuoi account, sebbene alcuni spyware possano intercettare i codici 2FA.

Crea un nuovo indirizzo email: Considera la creazione di un nuovo indirizzo email legato ai tuoi account principali.

Aggiorna il tuo sistema operativo: Le nuove versioni dei sistemi operativi spesso includono patch di sicurezza che possono aiutare a prevenire l’infezione da spyware.

Proteggi fisicamente il tuo dispositivo: L’uso di un codice PIN, di un pattern o dell’autenticazione biometrica può aiutare a prevenire future manomissioni.

Ripristina le impostazioni di fabbrica del tuo dispositivo: Se nessuna delle opzioni precedenti funziona, considera un ripristino completo del tuo dispositivo. Prima di procedere, assicurati di fare un backup dei tuoi dati importanti.

Sebbene queste strategie possano essere efficaci, alcuni stalkerware possono sopravvivere a un ripristino delle impostazioni di fabbrica. In questo caso, potrebbe essere necessario considerare la sostituzione del dispositivo.

Infine, lo strumento Mobile Verification Toolkit (MVT) di Amnesty International può essere un valido aiuto. Questo pacchetto di cyber forensic può scansionare spyware avanzato sui dispositivi mobili, sebbene sia principalmente destinato agli investigatori.”

Come proteggersi dallo spyware avanzato e dallo spyware di livello governativo?

Lo spyware avanzato, incluso quello di livello governativo, può essere più difficile da rilevare. Tuttavia, ci sono misure che puoi prendere per ridurre il rischio di essere sottoposto a tale sorveglianza, come suggerito da esperti di sicurezza come Kaspersky.

Riavvia il tuo dispositivo regolarmente: Un riavvio quotidiano può ostacolare la persistenza di exploit zero-day, che costituiscono la base di molte infezioni.

Disabilita iMessage e FaceTime (iOS): Queste funzioni, abilitate per impostazione predefinita, possono essere sfruttate da cybercriminali. Negli ultimi anni, sono stati sviluppati numerosi exploit per Safari e iMessage.

Utilizza un browser alternativo: Alcuni exploit possono non funzionare su browser alternativi come Firefox Focus, offrendo un ulteriore strato di protezione.

Utilizza una VPN affidabile: Un servizio VPN a pagamento può offrire una protezione aggiuntiva. Inoltre, considera l’installazione di un’app che avvisa se il tuo dispositivo è stato jailbreakato. Alcune app antivirus offrono questa funzionalità.

Infine, se sospetti un’infezione da Pegasus o un altro spyware avanzato, considera l’utilizzo di un dispositivo secondario per la comunicazione sicura. Il sistema operativo GrapheneOS è una buona opzione per tale scopo.”

E allora come si elimina spyware? Quali misure stanno adottando Google e Apple?

Google e Apple sono noti per la loro pronta risposta nel rimuovere le app dannose che infrangono le politiche di sicurezza e privacy dei loro app store ufficiali.

Nel recente passato, Google ha eliminato sette app dal Play Store che erano state pubblicizzate come strumenti di monitoraggio per dipendenti e bambini. Google ha preso di mira queste app per le loro funzioni intrusive, tra cui il tracciamento GPS, l’accesso ai messaggi SMS, l’acquisizione di liste di contatti e la potenziale esposizione delle comunicazioni all’interno delle app di messaggistica. Inoltre, Google ha imposto un divieto sugli annunci di stalkerware, sebbene alcune app siano ancora riuscite a evitare le misure di sicurezza.

Il Threat Analysis Group (TAG) di Google continua a pubblicare ricerche approfondite su nuove forme di spyware commerciali e i loro possibili obiettivi.

Dall’altra parte, Apple ha adottato una posizione ferma contro le app di controllo parentale che infrangono le politiche di privacy, rimuovendole dal suo store. Apple offre il proprio servizio di monitoraggio parentale, chiamato Screen Time, per i genitori che desiderano limitare l’utilizzo del dispositivo dei loro figli. Inoltre, Apple non permette il sideloading, una misura che secondo l’azienda impedisce la diffusione di minacce mobili all’interno dell’ecosistema iOS.

Nel 2022, Apple ha annunciato un impegno finanziario di 10 milioni di dollari per la ricerca di soluzioni per contrastare lo spyware sponsorizzato da governi.”

Le applicazioni di controllo parentale sono strumenti utilizzati dai genitori per monitorare e limitare l’attività online dei loro figli, in risposta alle innumerevoli minacce e contenuti inappropriati che si possono trovare su internet. È una mossa responsabile da parte dei genitori che vogliono proteggere i loro figli, specialmente considerando quanto presto i bambini di oggi vengono introdotti a smartphone e social media. Tuttavia, alla base, queste app sono effettivamente strumenti di sorveglianza.

Il vero problema sta nel potenziale di abuso di tali app. Le app di controllo parentale indipendenti possono essere usate impropriamente e le autorizzazioni che richiedono possono risultare estremamente invasive, non solo per i bambini, ma anche per la privacy di chiunque altro.

Le app di controllo parentale sono spyware?

È quindi fondamentale mantenere un equilibrio tra il diritto alla privacy e la necessità di protezione, un compito che può risultare particolarmente complesso. Per aiutare in questo, sia Apple che Google hanno introdotto funzionalità di controllo parentale per i dispositivi Android, Chromebook, iPhone e iPad. Queste funzionalità si concentrano su aspetti come la limitazione del tempo di schermo, il blocco e lo sblocco dei dispositivi, la gestione delle autorizzazioni delle app, la limitazione dei contenuti web e dei download di app, e l’approvazione degli acquisti.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

1 commento su “Scopri come Identificare e Eliminare Spyware dal tuo Smartphone”

I commenti sono chiusi.

Open chat
1
Contattaci in tempo reale
Ciao, se hai bisogno di informazioni contattaci al +39 06 87.23.03.58 oppure tramite WhatsApp al +39 333 95.30.864