Bonifica ambientale microspie su Roma e Italia

Trovare le microspie e dispositivi di spionaggio, è la nostra passione. Vantiamo un esperienza ventennale nel settore delle bonifiche elettroniche su microspie ambientali e telefoniche

Home » Come trovare le microspie e micro telecamere

Come trovare le microspie e micro telecamere

come trovare le microspieCOME TROVARE LE MICROSPIE. IL MIO MODO DI OPERARE

Come trovare le microspie. Una volta sul posto da bonificare, dotato di uno speciale laboratorio per Bonifica ambientale da microspie, comincerò ad eseguire una serie di ispezioni.

Gli ambienti dovranno essere preferibilmente sgombri per esempio nel fine settimana, nelle ore notturne o comunque in orari in cui nel locale da controllare non sia presente nessuno.

  • Controllo dello spettro radio dalle VLF alle SHF allo scopo di individuare eventuali dispositivi d’intercettazione, sia audio sia video, utilizzanti qualsiasi tipo di modulazione, sia analogica sia digitale.
  • Test elettronico e fisico degli impianti telefonici presenti all’interno dei locali e dell’eventuale centralina allo scopo di individuare eventuali dispositivi d’intercettazione.
  • Ispezione elettronica dei locali, del mobilio e delle pareti allo scopo di individuare, mediante rivelatore di giunzioni non lineari, eventuali sistemi elettronici di spionaggio, di qualsiasi natura, nascosti, anche spenti o non funzionanti.
    Analisi dei cavi elettrici ed elettronici presenti nei locali allo scopo di identificare possibili mezzi d’intercettazione.
    Esame della struttura fisica dei locali e dei loro impianti di pertinenza allo scopo di determinare il grado di sicurezza.


COME TROVARE LE MICROSPIE. ECCO COME FACCIO

La strumentazione da me utilizzata è altamente professionale ed è tra le migliori sul mercato per la bonifica ambientale microspie.

È in grado di rilevare qualsiasi forma di trasmissione, compresa nella banda da 0 MHz ~ 22 GHz.

Il mio metodo, su come trovare le microspie, per la bonifica ambientale si basa sul principio delle correlazioni di spettro.

Si confrontano i dati rinvenuti in un campo neutro (signal friendly-segnali amichevoli: acquisiti nelle vicinanze dal target) con quelli acquisiti nell’area target.

In questo modo sono in grado di rilevare ogni tipo di segnale che si irradia dall’area da bonificare.

Questo metodo è l’esperienza maturata in molti  anni di attività di contro-spionaggio TSCM (Technical Surveillance Counter Measures).

Tale esperienza mi permette di trovare, oltre alle tradizionali microspie, anche i più sofisticati sistemi di trasmissione digitale.


I MIEI SERVIZI SU COME TROVARE LE MICROSPIE

  • Bonifica ambientale e telefonica
  • Ricerca di software malevoli su cellulare (Scanning Cell) e personal computer (Scanning PC)
  • Consulenza per contro-misure e attività di sicurezza.

Garantisco l’esecuzione di bonifica ambientale su tutto il territorio nazionale entro 24/48 ore dalla richiesta di intervento.


BONIFICA AMBIENTALE ELETTRONICA

Al giorno d’oggi è possibile intercettare le comunicazioni attraverso una moltitudine di dispositivi tecnologici.

Essi possono essere della grandezza di pochi centimetri e facilmente occultabili. Il dispositivo più tradizionale è la microspia ambientale.

Queste microspie permettono di ascoltare e/o registrare (nel caso in cui sia collegato un registratore vocale) tutti i suoni, rumori e specialmente le conversazioni che avvengo nei pressi della microspia.

Oltre alle microspie ambientali esistono le microspie telefoniche capaci di captare le conversazioni lungo le linee telefoniche.

Spesso le microspie telefoniche sono molto pericolose. Il motivo è perchè  hanno una durata senza limiti e sono alimentate direttamente dalla corrente della linea telefonica.

Altre microspie molto insidiose sono le microspie di tipo GSM.

Dispositivi capaci di far ascoltare a distanze pressoché illimitate conversazioni, rumori e qualsiasi suono emesso nell’ambiente in cui è presente questa speciale microspia.

Queste microspie permettono di ascoltare e/o registrare (nel caso in cui sia collegato un registratore) tutti i suoni, rumori e specialmente le conversazioni che avvengo nei paraggi della microspia.

Anche un banale microregistratore vocale, nascosto nel punto giusto può diventare un buon sistema d’intercettazione.

I cavi elettrici o elettronici che passano in un locale possono essere utilizzati per il collegamento di microfoni d’ascolto o telecamere.

I computer dotati di modem possono “ritrasmettere in tutto il mondo” segnali audio o video o possono essere “infettati” con dei dispositivi (sia software sia hardware) di monitoraggio.

Le finestre di una stanza possono essere “illuminate” dall’esterno con un raggio Infrarosso o Laser il quale è “modulato” dalle micro vibrazioni del vetro causate dall’energia sonora della voce.


I sistemi di trasmissione radio delle microspie possono essere tradizionali o particolarmente avanzati.

In questo caso solo l’utilizzo di particolare strumentazione potrà rivelare la loro presenza in quanto raramente sono individuati dai tradizionali strumenti più comunemente utilizzati.

L’analisi delle linee telefoniche, elettriche o di trasmissione dati per la ricerca di dispositivi d’intercettazione può essere svolta solo mediante l’utilizzo di un particolare strumento chiamato Ecometro  Digitale.

Questo apparecchio è in grado di analizzare qualsiasi linea (anche sotto tensione) e di indicare su di un display la presenza di anomalie (corto circuiti, circuiti aperti, connessioni in serie o in parallelo, induttanze, capacità, etc.) e/o microspie.


RICORDO CHE:

Al giorno d’oggi acquistare una microspia è diventato ormai semplicissimo, basti pensare che digitando su Google la parola “microspie” usciranno circa 100.000 link collegati a questo termine.

In effetti, la vendita di microspie o, in generale, di sistemi d’intercettazione audio/video/dati non è vietata, ma l’utilizzo è tassativamente regolamentato da alcune norme.

I prodotti proposti oggi sul mercato hanno raggiunto una facilità d’uso tale da permetterne a chiunque l’utilizzo.

Per questo motivo che la bonifica ambientale, elettronica e telefonica accerta la presenza di apparecchiature illecite, idonee ad intercettare conversazioni, dati, immagini,ecc.


COSA FARE?

Se sospettate che qualcuno o qualcosa vi controlli a vostra insaputa, in modo illecito con l’utilizzo di apparecchiature elettroniche, contattateci immediatamente per una bonifica ambientale microspie.

Ricordatevi sempre di contattarci da luoghi sicuri, da cabine telefoniche o da qualsiasi ambiente tramite telefoni sicuri.

Lascia un commento